Esplorando New York: ROOSEVELT ISLAND

Dal 2009 al 2015, per ben sei anni, ho vissuto a Roosevelt Island, un’ isola situata fra Manhattan e il Queens. Circondata dall’ East River, viene considerata parte di Manhattan.

NYCmap.gif

Roosevelt Island e’ la striscia gialla fra Manhattan e il Queens (source)

Specialmente fra i turisti, Roosevelt Island non e’ molto conosciuta, il che e’ un vero peccato visto che e’ facilmente raggiungibile con  mezzi pubblici ed e’ un posto carino da visitare. L’ isola e’ lunga poco piu’ di 3km ed e’ circondata dal verde, il che la rende una meta ideale per una passeggiata lontana dai trambusti della citta’.

Roosevelt Island

Midtown East e il Queensborough Bridge visti da Roosevelt Island

L’ isola e’ raggiungibile tramite la linea F della metropolitana o tramite il Roosevelt Island tram, una funicolare che parte dall’ Upper East Side (59th Street & 2nd Avenue) e attraversa l’ East River. Ed e’ proprio il tram che rende Roosevelt Island una tappa da non perdere se si e’ in visita a New York.

Mamma_Tram

Sul tram con mamma

Per prendere il tram, basta acquistare un biglietto della metropolitana ($ 3.00). Durante le ore di punte, le corse avvengono ogni 6 minuti e di solito non c’e’ mai da aspettare piu’ di 10 minuti fra una corsa e l’ altra. La tratta dura esattamente 5 minuti.

Perche’ prendere il tram? Per via della vista spettacolari che offre! Penso veramente che questa sia una delle maniere migliori (e ceratmente la piu’ economica!) per veder New York dall’ alto.

Tram

Vista di Roosevelt Island e del Queensborough Bridge dal tram

Devo inoltre dire che il tram e’ un ottimo mezzo di trasporto per la vita di tutti i giorni. Quando lavoravo a Midtown East lo prendevo tutte le mattine e potevo stare tranquilla che, al contrario della metropolitana, se ne perdevo uno dopo sei minuti esatti sarebbe sicuramente partito l’ altro. In nove anni di vita a New York, devo dire che questo e’ stato il mezzo di trasporto piu’ affidabile che abbia mai preso.

Il periodo migliore per visitare Roosevelt Island e’ sicuramente la primavera, quando i ciliegi intorno all’ isola sono in fiore e la strada e’ ricoperta di petali rosa. Fra le attrazioni da non perdere c’e’ il faro, situato sulla punta nord dell’ isola, e il Franklin D. Roosevelt Four Freedoms Park. Situato a sud dell’ isola, il parco e’ stato inaugurato nell’ autunno del 2012 ed e’ dedicato a Franklin D. Roosevelt, ex-presidente degli Stati Uniti originario di New York. Il parco e’ aperto tutti i giorni (escluso il martedi) dalle 9:00 alle 17:00 (19:00 durante i mesi estivi) e offre delle visite guidate che raccontano la storia del parco e della vita del presidente Roosevelt. Il costo e’ di $ 20.00 a persona.

Willy Bridge

Il Williamsburg Bridge, che collega Manhattan a Brooklyn, visto dal Franklin D. Roosevelt Four Freedoms Park

UN

Il palazzo delle Nazioni Unite ad ovest del Franklin D. Roosevelt Four Freedoms Park

Se tutto questo camminare vi ha messo fame, potrete fermarvi al Riverwalk Bar & Grill per un brunch o al Fuji East Japanese Bistro per del sushi (fra i migliore che abbia mai assaggiato qui a New York). Questi due ristoranti sono entrambe situati a pochi minuti a piedi dalla funicolare, nel mezzo dell’ isola, e vi e’ la possibilita di mangiare all’ aperto durante la bella stagione.

sushi

Quanto mi manca ordinare il sushi di Fuji East almeno un paio di volte al mese!

Per il dolce, potrete fermarvi al Main Street Sweets per un bel gelato e proseguire la vostra passeggiata intorno all’ isola.

Ice Cream

Pausa gelato!

Per quanto riguarda la corsa, l’ assenza di salite e di traffico rendono Roosevelt Island un posto perfetto per correre. E’ proprio a Roosevelt Island che ho corso la mia primissima gara nel 2013, la NYCRUNS Spring Fling 5K & 10K, una gara che si tiene ogni anno in primavera.

5K RI.JPG

La mia primissima gara nel marzo 2013

E’ possibile arrivare a Roosevelt Island da Manhattan di corsa attraversando il Queensborough Bridge, il famoso ponte che collega Long Island City (Queens) all’ Upper East Side (Manhattan) e che rapprenta il 25 Km della maratona di New York. Da li, si attraversa il Queens per un breve tratto e si raggiunge Roosevelt Island tramite un ponte.

Snow_RI

Roosevelt Island innevata

Se avete voglia di visitare un luogo inusuale e poco conosciuto durante il vostro soggiorno a New York, Roosevelt Island fa al caso vostro. A seconda di cio’ che vorrete fare una volta sull’ isola, una visita puo’ durare da una alle tre ore, quindi meno di mezza giornata. Il must: arrivarci con il tram per godersi il panorma spettacolare. L’ ideale sarrebbe arrivare di pomeriggio per vedere il panorama con la luce del giorno e andare via di sera, per godersi lo skyline di notte.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s